Follow us
Casa > Esposizione > Contenuto
Come proteggere una salute naturale della pietra
May 04, 2017

Come proteggere la salute della pietra naturale

 

La sezione di salute o pavimento direttamente davanti al camino è particolarmente adatta a macchie di fuliggine e cenere. Un focolare di pietra naturale, sia in lastre o in forma di piastrelle, può essere macchiato permanentemente se non sigillato su base regolare. Poiché la pietra naturale è costituita da numerosi pori microscopici, cenere, fuliggine e altre macchie possono scendere sotto la superficie della pietra dove non possono essere cancellate. Un buon sigillante impregnante riempie quei piccoli fori per mantenere macchie sulla superficie dove possono essere facilmente puliti.

 

Pulire bene

Prima che la pietra possa essere sigillata, deve essere pulita e priva di cenere, fuliggine, olio, polvere o altri detriti che potrebbero essere sigillati nella superficie della pietra. Utilizzare un detergente per pietre e un panno morbido per pulire l'intera superficie del focolare. Un detergente progettato per la pietra contribuirà anche a prolungare la durata della guarnizione. Tensioattivi in saponi possono rompere la guarnizione nel tempo, che possono lasciare la pietra vulnerabile. Un detergente neutro PH progettato per la pietra non solo pulirà la pietra prima di sigillarlo, aiuterà a proteggere la pietra nel tempo.

 

Scegli il Sealer Destra

Ci sono molti tipi di pietra naturale. Il granito è più duro e denso del marmo, che è più duro e più densa del calcare. Assicurarsi di utilizzare un sigillante progettato per la pietra che hai. I sigillanti sono disponibili sia in basi di acqua che in silicone. Un sigillante a base d'acqua ha meno VOC, ma non sigilla e un sigillante a base di silicone. Per pietre estremamente porose, come il calcare, sono necessari speciali sigillanti penetranti in silicone per riempire tutti i fori. Il granito, tuttavia, può spesso utilizzare un sigillante meno intenso e ancora ottenere la stessa protezione.

 

Applicarlo correttamente

Dopo aver pulito la pietra, lasciarla asciugare completamente. Una pietra non sigillata assorbe acqua o umidità durante la pulizia. Ciò temporaneamente oscurerà il colore della pietra. Attendere che la pietra sia tornata al suo colore naturale prima di sigillare per assicurare che i pori siano aperti e pronti a ricevere il sigillante. Vernici il sigillante con un pennello in schiuma. Sovrapponga leggermente ogni colpo e satura completamente la superficie della pietra. Guardate il focolare da un angolo per controllare le aree asciutte e assicurati di non perdere macchie. Lasciare che il sigillante penetri la pietra per 10 minuti, quindi tirare fuori l'eccesso con un panno morbido. Se il sigillante si secca più a lungo, applicare un sigillante supplementare. Il sigillante si emulsionerà, permettendovi di rimuoverlo in pochi minuti.

 

Rilancio come necessario

La lunghezza del tempo che devi passare tra le applicazioni di sigillatura varia dal focolare al focolare. Il tipo di pietra, il tipo di sigillante utilizzato e il tipo di pulitore che utilizzate influenzeranno tutti i tempi di recupero della pietra. Per controllare la tenuta sulla pietra, spruzzare acqua sulla superficie e aspettare qualche minuto. Su una pietra ben sigillata, l'acqua si infila sulla superficie della pietra e non scurisce dove è stata applicata. Una pietra che richiede un nuovo strato di sigillante assorbe l'acqua. Controllare il focolare poche volte l'anno per il primo anno per determinare quanto spesso è necessario riaccendere, fino a quando non saprà circa quanto spesso dovrà essere richiesto.

 

 


Un paio di: Rimozione macchia

IL prossimo Articolo: Gratis